In viaggio

on Sabato, 06 Maggio 2017. Posted in In evidenza, Madagascar

pensieri ed emozioni

Io vedo che, quando allargo le braccia, i muri cadono.                                                                                                     Accoglienza vuol dire costruire dei ponti e non dei muri.


(Don Andrea Gallo)

 

E’ sempre molto difficile trovare le parole per narrarvi il nostro Madagascar.

Ogni volta è un po’ come tornare a casa.                                             Ritrovi  volti amici, bimbi che crescono,

mamme che hanno voglia di raccontarti… e tutti, ogni artigiano, ogni contadino, la nostra equipe ti rovescia addosso i mesi passati.

E’ un viaggio intenso questo, un viaggio di emozioni speciali.

 

Domani metteranno per la prima prova la protesi a Jean Emmanuelle, sua madre sembra rinata,

ha riacquistato un volto sereno e la fiducia nel futuro, lavora tantissimo, alleva diversi animali, ha un bellissimo orto perché vuole, come qualunque mamma, che il suo bimbo si irrobustisca e stia bene. Vuole che ricominci a studiare e ora abbiamo comperato dei libri per non lasciare che legga solo vecchi giornali. Il sorriso di Jean Emmanuelle quando mi ha mostrato il suo Omby (Zebu) e quando mi ha guardato con la sua immensa tenerezza da soli sarebbero bastati a questo viaggio.

Lui e la sua famiglia ringraziano tutti e ciascuno… il cammino è ancora lungo ma ora giocano da vincitori.

Ieri ho incontrato Rakotorahalahy un artigiano Zafimaniry (quello che anni fa perdemmo nella metropolitana di Milano per ritrovarlo solo dopo 24 ore) che ha fatto 30km a piedi solo per riuscire a salutarmi e per raccontarmi di uno dei sui figli (ne ha 14), il decimo, si laurea a dicembre in medicina. E’ stato bello rivederlo, io ho pianto e lui pure.

E’ un uomo anziano (64 anni qui sono davvero tanti), tutto d’un pezzo… un uomo abituato a una vita dura, alla foresta. Un uomo che ha visto morire 4 dei suoi figli, un uomo da cui non ti aspetti lacrime eppure ha un umanità grande e uno sguardo pieno di dolcezza.

Anche questo è il commercio equo e solidale.

Sede legale

  • Via Ritorni 3
    42122 Reggio nell'Emilia (RE)
  • cod. fiscale e part. Iva  01318270350 

Contatti

Seguici