Ravinala Madagascar

on Lunedì, 06 Marzo 2017. Posted in In evidenza, Madagascar

I nostri principali collaboratori

HERY (da un’intervista)

Il mio nome è Rakotosamimanana Hery Fidy, sono sposato e ho due figlie. Abito a Tongarivo vicino alla casa dei volontari. Mia moglie si chiama Ihary, le mie figlie Sitraka e Mirantsoa.

Lavoro alla Ravinala, faccio tanti lavori, faccio il magazziniere, l'aiuto magazziniere, il corriere, il responsabile qualità, l’autista… insomma un pò di tutto. Mi piace molto perchè è un ambiente molto pieno di incontri e stimoli. Mi diverto quando ci sono dei Vazaha ( bianchi) da portare in giro.

VERO (da un’intervista)

 

Mi chiamo Veromanitriniony, detta anche Madame Vero, tutti mi conoscono così. Lavoro alla Ravinala, mi occupo degli ordini e sono la prima responsabile degli artigiani. Gli artigiani che lavorano per la Ravinala sono sparsi quasi su tutto il Madagascar, alcuni fanno parte di associazioni, gli altri che non fanno parte di associazioni, ma che abbiamo ritenuto soddisfacenti per i nostri criteri qualitativi e rispettano le regole della Ravinala e del commercio Equo. In generale, queste persone lavorano da casa, nei luoghi dove vivono: Fianarantsoa, Tamatave, Fenerive Est... da posti in campagna.

La maggior parte degli artigiani vive in campagna, fanno allo stesso tempo sia un po’ di artigianato che agricoltura, questo a volte non gli permette di essere molto precisi con i tempi di consegna, ma cerchiamo di andargli incontro facendo delle formazioni e aiutandoli anche a organizzare il loro lavoro. Riteniamo importante preservare il lavoro agricolo perchè per noi in Madagascar l’autosufficienza alimentare è molto importante. Quando hanno più ordini, li si aiuta a vedere a quali dare la priorità o meno e come organizzare anche con la loro vita quotidiana. Una delle cose in cui cerchiamo di aiutarli sono per le festività (Natale, capodanno e la festa dell’indipendenza) e per mandare i figli a scuola. Sono alcune delle cose più importanti a cui si deve prestare attenzione per riuscire ad avere una buona relazione con loro e per permettere a loro, alle loro famiglie e alle loro comunità di crescere e migliorare sempre.

NJAKA


Mi chiamo Njaka,  ho quattro figli, l’ultima nata da poco e una moglie. Con mia madre e la mia famiglia viviamo alla casa dei volontari lei fa la custode, adesso però stiamo costruendo una nostra casa qui vicino. Lavoro alla Ravinala da molti anni, qui faccio il magazziniere. MI piace, anche se i vazaha (termine usato dai malgasci per identificare i bianchi) sono un pò “fulminati” e spesso hanno richieste strane ma divertenti, ma mi piace ciò che faccio. Da quando lavoro in Ravinala sono riuscito anche a risparmiare, comprarmi il terreno e costruirmi una casa.

Sede legale

  • Via Ritorni 3
    42122 Reggio nell'Emilia (RE)
  • cod. fiscale e part. Iva  01318270350 

Contatti

Seguici